Il sito e i suoi strumenti tersi si avvalgono di cookie necesari al funzionamento illustrato nella cookie policy
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy

Mission

IDO: il paziente al centro del trattamento ortodontico

IDO promuove un approccio all’ortodonzia patient-centered: imparando l’uso delle tecnologie biodigitali è possibile migliorare l’esperienza del paziente.

Il concetto di “patient-centered care” è al cuore della mission di IDO e si compone di due elementi chiave: da un lato, un approccio medico sempre diverso e personalizzato a partire da volontà, necessità e caratteristiche del paziente; dall’altro, l’empowerment del paziente attraverso la consapevolezza, il dialogo e la costruzione di un rapporto di fiducia con l’ortodontista.

Gli ortodontisti – le loro equipe – che abbracciano il concetto di patient-centered care accolgono il paziente non come “un caso” ma come una persona con desideri e bisogni particolari.
 

Tutti i benefici dell’approccio patient-centered

Negli studi ortodontici che aderiscono a IDO il paziente è informato e consapevole: la sua opinione viene sempre ascoltata, soprattutto in fase decisionale, e ogni membro dell’equipe medica rispetta l’abilità del paziente di asserire il suo o la sua individualità.

Altro elemento fondamentale è la trasparenza: il team di cura offre informazioni esaustive e imparziali riguardo le opzioni, i benefici e i rischi di qualsiasi trattamento. Le eventuali divergenze tra la voce dell’ortodontista incaricato e quella del paziente vengono risolte mediante l’utilizzo di un approccio casistico riguardo la decisione clinica: questo modello considera il valore, il trascorso e le preferenze del paziente assieme ai dati empirici, ai dati storici, a una razionale pato-fisiologica e alle caratteristiche del sistema.

Il paziente diventa così membro attivo del team e rende concretamente più facile il lavoro dell’ortodontista.

IDO offre formazione e assistenza per gli studi ortodontici che desiderano evolvere e adottare un approccio patient-centered.